Film di Diploma 2019

Condividi

Rising of the Setting Sun


2019 - 52' - Portoghese (Sottotitoli disponibili: Tedesco, Italiano, Inglese)

Gli abitanti di una piccola isola portoghese nel mezzo dell'Atlantico lottano contro l'inarrestabile prosciugarsi delle risorse naturali.
La vita quotidiana sull'isola è caratterizzata da una forte dipendenza dagli elementi naturali. Il vulcano, il cuore dell'isola, mostra ancora agli abitanti il potere incrollabile della natura. Non sono solo gli effetti della natura che influenzano l'esistenza delle persone ma anche le azioni dell'umanità stessa: la vita su e intorno all'isola è in declino e nulla sembra essere sufficiente per fermarlo. Cosa deve succedere affinché questa situazione cambi?
Il film racconta il sentimento di inadeguatezza connesso alla distruzione della natura. C'è ancora speranza o siamo intrappolati nella nostra impotenza?

  • Julie Hössle
    • Regia

    Julie Hössle

    Julie Hössle, nata e cresciuta a Monaco, ha studiato antropologia culturale e scienze dell'educazione presso il LMU di Monaco. Dopo essere stata una studentessa ospite nel dipartimento Documentario cinematografico e televisivo dell'HFF di Monaco, sta attualmente terminando i suoi studi in Regia presso la ZeLIG School for Documentary. Ha lavorato come assistente alla regia nella realizzazione del documentario Alpgeister ed è la regista dei film Memories of a Friendship, La Ribalta e Rising of the Setting Sun.
  • Andrea Bertoldi
    • Fotografia

    Andrea Bertoldi

    Andrea Bertoldi, nato e cresciuto a Trento, studia Fotografia e Luci alla ZeLIG School for Documentary. Ha partecipato al Trento Film Festival 2018 con il suo documentario Il mantello di San Martino e ha lavorato come cameraman per i film Papà Dario e Rising of the Setting Sun.
    È il fondatore di CicloCinema, un festival cinematografico itinerante, le cui proiezioni sono alimentate interamente da dinamo collegate alle biciclette.
  • Claudia Gerstl
    • Montaggio

    Claudia Gerstl

    Claudia Gerstl, nata e cresciuta in Alto Adige, ha studiato Media and Communication Studies and Applied Cultural Science presso l'AAU di Klagenfurt. Durante il suo Master in Media alla LFU di Innsbruck ha fatto domanda alla ZeLIG School for Documentary, dove attualmente sta terminando i suoi studi in Editing e Post Production. Ha maturato esperienza in vari settori dell’audiovisivo e ha curato il montaggio dei film Morgen, Kinder, wird's was geben! e Rising of the Setting Sun.

Festival

bifed2019   popoli2019 official selection

Note di regia

Immersa nella natura ho sempre trovato assoluta tranquillità e sicurezza. Per me era un luogo potente, forte e resiliente con il quale ho creato un importante legame di fiducia.
Crescendo, sento che questa costanza nella mia vita non è più così, com'era, quando ero una bambina.
Qualcosa nella mia amata natura sembra crollare e con essa la mia fiducia.
Sperimento una perdita di qualcosa che scompare, inarrestabile e appena percettibile.
L'isola di Faial, con le sue cime vulcaniche, le sue piante, i suoi animali e circondata dall'Oceano Atlantico, è sempre stata un rifugio sicuro per me, lontano dal resto del mondo.
Ma anche qui questa purezza comincia a svanire.
Le creature degli oceani stanno diminuendo e muoiono. Con ogni tempesta le spiagge si ricoprono di plastica.
Cosa possiamo fare per fermare questa distruzione del nostro ambiente?
E come posso combattere questo senso di paralisi in modo che qualcosa cambi il più rapidamente possibile?

Dati tecnici

Paese di produzione: Italia
Formato riprese: HD 1080@25p
Formato master originale: HD 1080@25p
Aspetto: 1.85:1
Formato proiezione: DCP, Apple ProRes o altri su richiesta
Formato audio: Stereo (2.0)
Durata: 52”
Sottotitoli disponibili: Tedesco, Italiano, Inglese

FULL CAST

Regia: Julie Hössle
Fotografia: Andrea Bertoldi
Montaggio: Claudia Gerstl
Fonico: Matteo Avesani, Lorenzo Misia
Sound Design e mixaggio: Benedikt Mühle
Musica: Julia Rolle

MAKE YOUR PASSION
A PROFESSION

La ZeLIG ha sede a Bolzano (Italia), città multilingue in cui convivono culture diverse. È un luogo di scambio per studenti, docenti e professionisti del cinema di tutto il mondo.
Alla ZeLIG si parla in tedesco, italiano e inglese. L'utilizzo creativo della diversità linguistica apre le porte al mercato internazionale, e diventa un'opportunità per il futuro.