Film di Diploma 2019

Condividi

Neverland


2019 - 80' - Albanese (Sottotitoli disponibili: Tedesco, Italiano, Inglese)

Il film racconta un anno turbolento, il 1997 in Albania, attraverso le storie di un gruppo di amici. Sul filo dei ricordi, immagini reali e immagini d’archivio e messa in scena si alternerneranno per disegnare un ritratto di una generazione, prima, durante e dopo i avvenimenti che hanno segnato le loro vite. Il film va oltre la cronaca permettendo allo spettatore di avvicinarsi in maniera più intima e profonda al vissuto dei protagonisti. facendo rivivere sullo schermo anche il loro passato. Un film di formazione, con toni semi-documentaristici, i quali aiutano a riportare nella realtà dei nostri giorni i fatti narrati.

  • Erald Dika
    • Regia
    • Montaggio

    Erald Dika

    Nato in Albania nel 1988. Nel 2010 si laurea in Storia del cinema all’Università “La Sapienza”. Contemporaneamente segue diversi workshop di tecniche di ripresa video, di post-produzione ed effetti visuali. Nel 2013 termina la Laurea Magistrale con una tesi su crossmedialità e transmedialità. Nel 2014 pubblica un fumetto in lingua albanese che riprende l’epos dei Kreshnik. Nel 2017 con “CON I PIEDI SULLE NUVOLE” come sceneggiatore e regista insieme a Vladimir Doda viene selezionata a MEDFILM FESTIVAL 2017.
  • Simone Endrizzi
    • Fotografia

    Simone Endrizzi

    Nato a Laives (BZ) nel 1997. Sin da piccolo è stato appassionato di fotografia, muove i primi passi nel mondo artistico realizzando spot pubblicitari per diverse aziende locali e molti video musicali per diversi giovani artisti emergenti. Finalista insieme a Erald Dika con “Sileo” a BZ48H-short film contest 2017, come sceneggiatore e direttore della fotografia. Sempre nel 2017 è il direttore della fotografia de “CON I PIEDI SULLE NUVOLE” di Vladimir Doda e Erald Dika, selezionato a MEDFILM FESTIVAL 2017.

Festival

poitiers2019 international   tiff2019

Note di regia

Nel 1997 avevo 9 anni, ed oggi a distanza di 22 anni mi sono reso conto che piano piano i ricordi degli eventi di quell’anno stanno svanendo.
Durante la ricerca decido così di incontrare gli amici di infanzia per chiedere cosa loro ricordino. I miei amici come me hanno ricordi frammentari degli eventi, così, parlando con loro attraverso viaggi nella loro infanzia, cerco di ricostruire una memoria che ognuno di noi conserva solo in parte cercando di farla divenire patrimonio condiviso. Scoprire se questo evento ha influenzato in qualche modo la vita di tutti noi, al tempo adolescenti, e capire se al giorno d’oggi si vedono residui di quegli eventi nella società albanese. Una non-fiction con un presente fatto di interviste, con le memorie degli amici, e girato sui luoghi storici. Le memorie, le riflessioni, i giudizi, che riguardano anche gli albanesi, i politici albanesi e il loro agire da politici, poco limpido anch’esso. E un passato fatto di ricreazioni di avvenimenti persi nella memoria dove non esistono immagini d’archivio per presentare e rappresentare la vita degli anni dell’adolescenza.

Dati tecnici

Paese di produzione: Italia
Formato riprese: 4K 2160 @25p; FHD 1080@25p
Formato master originale: FHD 1080@25p
Aspetto: 1.85:1
Formato proiezione: DCP, Apple ProRes o altri su richiesta
Formato audio: Stereo (2.0), L,R,C
Durata: 80'00”
Sottotitoli disponibili: Tedesco, Italiano, Inglese

FULL CAST

Regia: Erald Dika
Fotografia: Simone Endrizzi
Montaggio: Erald Dika
Fonico: Gabriella Cosmo

MAKE YOUR PASSION
A PROFESSION

La ZeLIG ha sede a Bolzano (Italia), città multilingue in cui convivono culture diverse. È un luogo di scambio per studenti, docenti e professionisti del cinema di tutto il mondo.
Alla ZeLIG si parla in tedesco, italiano e inglese. L'utilizzo creativo della diversità linguistica apre le porte al mercato internazionale, e diventa un'opportunità per il futuro.