Film di Diploma 2022

Condividi

¿ME ENTIENDES?


2022 - 30' – Spagnolo, Arabo (Sottotitoli: Tedesco, inglese, italiano)

Ancora bambino, Moha intraprende il suo viaggio verso l’Europa. A otto anni dalsuo arrivo, si deve confrontare con una realtà che è ancora lontana dai suoi sogni.

  • Otto Lazić-Reuschel
    • Regia

    Otto Lazić-Reuschel

    Otto Lazić-Reuschel è nato e cresciuto a Trieste. Dopo aver trascorso un anno in Chiapas, Messico, dove ha girato il suo primo documentario „Que Pasa?“, nel 2011 si è trasferito a Berlino, dove attualmente vive. Attualmente sta lavorando a un documentario creativo, „Drajcici. Un villaggio ai confini dell'Europa“. Il documentario è ancora in fase di sviluppo, ma è già stato selezionato in vari workshop internazionali. Il suo ultimo cortometraggio „When I dance, the Earth trembles“, un film one take ambientato a Berlino, è stato presentato al 24° Black Night Film Festival (PÖFF Shorts). Nel 2022 si è diplomato in regia alla ZELIG - Scuola di documentario, televisione e nuovi media di Bolzano.

  • Angela Disanto
    • Montaggio

    Angela Disanto

    Angela Disanto è nata in Puglia nel 1995. È laureata in Arti Multimediali all'Università IUAV di Venezia con una tesi che indaga e dimostra in che modo il cinema dislocato in una galleria d'arte, possa realizzare le teorizzazioni di Artaud sullo Spettacolo della Crudeltà. In contemporanea ai suoi studi, sviluppa un interesse verso il cinema documentario che la porta ad iscriversi alla Zelig School for Documentary, Television and New Media. Nel 2022 si diploma in montaggio con il documentario “¿Me Entiendes?". Attualmente vive a Bolzano e lavora al montaggio del documentario "Undine*" per la regia di Felix Rier.
  • Julia Inderst
    • Fotografia

    Julia Inderst

    Julia Inderst (1999, Merano) ha sviluppato un crescente interesse per l'osservazione del proprio ambiente attraverso la fotografia. La formazione in „photography“ presso la ZeLIG – School for Documentary ha permesso di approfondire e sviluppare queste percezioni. Negli anni precedenti ha lavorato e partecipato a diversi progetti e ha sviluppato le proprie conoscenze attraverso tirocini, workshop e una formazione nel settore multimediale.

NOTE DI REGIA

La storia di questo film comincia insieme al viaggio di Moha, otto anni fa a Melilla. Quando sono arrivato a Melilla per realizzare il mio primo documentario, Moha aveva 12 anni ed era uno dei tanti ragazzi che ogni notte, per mesi, tentavano di imbarcarsi furtivamente e di raggiungere in poche ore la costa spagnola. Immergendomi in questa realtà ho avuto modo di vedere il vero volto della disumana politica migratoria europea. Questa esperienza mi ha profondamente segnato e ha dato vita a due documentari: „Mañana, Inshallah“ e „Riski“. Quest'ultimo è incentrato sul piccolo Mohamed e sulla sua vita tra gli scogli del porto di Melilla. Poco tempo dopo saremmo partiti entrambi: io per finire il mio film e Moha per raggiungere l’Europa. Una volta terminato il montaggio di „Riski“, sono riuscito a rintracciarlo, era in Spagna, per mostrargli il cortometraggio. Negli anni siamo rimasti in contatto e nel 2019 ho deciso di andare a trovarlo nel centro in cui era ospitato, a Sabadell. Incontrarlo dopo tanti anni è stato molto emozionante. In qualche modo il periodo trascorso a Melilla aveva segnato entrambi, ci aveva legato creando grande stima e fiducia reciproca. Rivederci e sviluppare la nostra amicizia al di fuori di questa città è stata un'esperienza catartica. Ho un grande rispetto per lui e mi sento molto fortunato di poter raccontare questa storia, consapevole anche dei problemi etici e morali che questo può comportare. Riuscire a definire i miei ruoli di regista e di amico in modo sottile e onesto é una sfida ed una responsabilità importante.

DATI TECNICI

Paese di produzione: Italia
Formato riprese: HD 1080@25p
Formato master originale: HD 1080@25p
Aspetto: 2:1
Formato proiezione: DCP, Apple ProRes o altri su richiesta
Formato audio: Stereo (2.0)
Durata: 30’
Sottotitoli disponibili: Inglese, Italiano, Tedesco

FULL CAST

Regia: Otto Lazić-Reuschel
Fotografia: Julia Inderst
Montaggio: Angela Disanto
Fonici presa diretta: Alessandra Bassi, Ramiro Torres Lacroze

MAKE YOUR PASSION
A PROFESSION

La ZeLIG ha sede a Bolzano (Italia), città multilingue in cui convivono culture diverse. È un luogo di scambio per studenti, docenti e professionisti del cinema di tutto il mondo.
Alla ZeLIG si parla in tedesco, italiano e inglese. L'utilizzo creativo della diversità linguistica apre le porte al mercato internazionale, e diventa un'opportunità per il futuro.